DENOMINAZIONE:
VIGNETO FILONARDI Frascati Superiore RISERVA

LA STORIA: Nell’archivio di stato a Roma, busta 1286 del 1806, si legge “i Filonardi, patrizi romani, ebbero molte proprietà e casali in questa zona ma il casale intestato a loro si trova compreso tra Massarosa e Torricella, qui Natale Filonardi produceva le migliori trenta botti di vino della zona”.
Ad oggi è uno dei pochi Crù di Frascati riconosciuto e certificato dagli organi di controllo.

IL VIGNETO E LA VINIFICAZIONE:  Filonardi si trova su di una ripida collina, il terreno risulta particolarmente ricco di microelementi in particolar modo di metalli di evidente origine vulcanica. Sono presenti Malvasia del Lazio, Malvasia di Candia, Trebbiano e Grechetto coltivati tutti a guyot, la densità d’impianto è di 4000 ceppi ettaro. Le uve intere vengono sottoposte ad una pressatura soffice, la fermentazione avviene a temperatura controllata (18°-20°). Affina su fecce nobili per 3 mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:  Vino giallo paglierino. I profumi sono fini e intensi di frutta matura e spezie.
Al palato è sapido di ottima strutturacon un ritorno di forte mineralità. E’ un vino eclettico che sposa elegantemente tutta la cucina romana, grigliate e formaggi, da provare con molluschi e pesce affumicato. Temperatura di servizio consigliata 14°.
scheda_tecnica

Riconoscimenti

Newsletter

We organize tastings and guided tours in the company if I was interested in participating in one of our events Subscribe to Our Comunity.

unione Italiana vini

Questo sito espone materiale promozionale finanziato nell'ambito dei progetti OCM dell'Unione Europea